NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata

bambino che ride

Nomi e soprannomi

“Com’è carina! – esclama una signora guardando una piccola bimba – Come si chiama?”
“Valentina – risponde la mamma – ma siccome ci tiene svegli buona parte della notte, l’abbiamo soprannominata Caffeina!”.

Ambrogio alla madre:
"Mamma, cos'è un contagocce?"
La mamma:
"E' quel piccolo apparecchio con cui tuo padre mi dà i soldi!..."


Tema in classe: "Un argomento a scelta descritto con non più di cento parole"
Svolgimento di Pierino:
"Ieri mia madre è tornata a casa con un vestito nuovo (le altre 89 parole le ha dette mio padre)"


" Mamma quanto costa un matrimonio ?"
" Non saprei cosa risponderti, figlio. Posso solo dirti che io e tuo padre siamo sposati da 20 anni ... e sto ancora pagando !"

una donna è al bancone di una boutique- Signorina, vorrei restituire questo portafogli... non riesco a tenere dentro neanche le monete.

PERTANTO, VOSTRO ONORE, PER IL MIO CLIENTE CHIEDO IL NON LUOGO A PROCEDERE IN BASE ALLA LEGGE XYZ272/33 ARTICOLO 27 BIS!
Il giudice risponde: ma avvocato io non ho mai sentito di questa legge. - risponde lui: certo, perché l'ho scritta 5 minuti fa

donna stupita che ride

Gustavo viene a sapere, mentre mangia con gli amici al ristorante, che sua moglie lo sta tradendo con Eugenio, un altro loro amico che in effetti è assente

Preso dalla delusione per l'amicizia infranta, si sente in dovere di verificare; si alza, prende l'auto e va a casa.
Dopo mezz'ora ritorna.
"Siete dei maliziosi, mi fate alzare senza motivo!"
"Perché forse non è vero?" Lo incalza uno degli amici.
"Niente affatto; l'uomo che ho trovato con mia moglie non è Eugenio..."

Incontri

A fine serata un tale riaccompagna a casa in auto una ragazza con la quale è uscito per la prima volta.
Durante il tragitto l'uomo accenna timidamente:"Ti andrebbe di venire a bere qualcosa da me?"
E lei: "No...Perché non ti va di fare una scopata in macchina?"

Ci sono quelli che ti fanno ridere e quelli che ti commuovono. Ci sono poi quelli che sanno sia farti ridere sia commuoverti. Ma nessuno è come Jannacci. "Enzo, che di suo ride poco, sa farti ridere e piangere nello stesso momento e tu non capisci se stia cantando una disgrazia o una facezia" scrive Mainardi per aprirci le porte su un mondo ricco di colpi di genio, di alti e bassi, di apparizioni folgoranti e fughe oltre la realtà quotidiana.

Pagina 1 di 206

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi32
Ieri1105
Settimana Scorsa6141
Mese Scorso20807
Da Gennaio 2015 (2.0)2612326

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out