NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Barzellette

Barzellette

La risata è in genere indicata come fonte di salute e benessere. Secondo una ricerca scientifica aumenta la resistenza agli stimoli fisici negativi, contribuisce al legame di gruppo e potrebbe essere stata importante per l'evoluzione degli esseri umani come animali altamente sociali. Questa rubrica è dedicata alla Battuta e alla Barzelletta, una frase o un breve racconto umoristico che mira a scatenare una reazione di ilarità nell'ascoltatore.

Nello scompartimento di un treno...

...si trova una bellissima ragazza. Alla fermata successiva entra nello stesso posto un cinquantenne abbronzato e pimpante.
I due sono soli e, ad un certo punto, la ragazza comincia ad ammiccare con gesti eloquenti: cosce scoperte, seni quasi al vento, labbra libidinose...
L'uomo, al primo passaggio sotto una galleria, si getta sulla ragazza e la palpa freneticamente in tutte le parti scoperte.
Il treno esce dalla galleria, i due si ricompongono e la ragazza, guardando l'uomo con fare civettuolo, gli fa:
"Golosello, golosello..."
Lui capisce l'antifona ed alla successiva galleria, anaspa con la mano nelle parti intime.
Dopo una frazione di secondo ritrae la mano meravigliato ed esclama:
"Ma porca miseria, che è sto' coso?"
E la ragazza candidamente:
"Te g'avevo dito che go l'osello!..."

ragazzo che ride

Due scozzesi sono cresciuti nello stesso villaggio

Sono sempre stati molto amici e abitano l'uno di fronte all'altro.
Un giorno uno dei due si ammala di cancro ed è sul letto di morte circondato dai suoi parenti ed amici.
Ad un tratto chiama a sé il suo amico d'infanzia:
"Angus, ho un ultimo desiderio da chiederti prima di morire"
"Certo" gli risponde l'amico "puoi chiedermi qualsiasi cosa ed io la eseguirò"
"Senti, in salotto conservo gelosamente una bottiglia di pregiatissimo whisky, imbottigliato nello stesso anno in cui sono nato. Vorrei che dopo la mia morte, quando sarò sepolto sotto terra, tu versassi il contenuto di questa bottiglia sulla mia tomba in modo che le mie ossa si imbevano di tale nettare e gioiscano per tutta l'eternità..."
"Caro amico mio, quello che mi chiedi è veramente una cosa degna del nostro spirito scozzese. Senz'altro verserò il whisky... ma posso prima farlo passare attraverso i miei reni?"

donna stupita che ride

Lettera di una mamma al figlio carabiniere

Caro figlio,
ti scrivo queste poche righe perché tu sappia che ti ho scritto. Se ricevi questa lettera, vuol dire che è arrivata, se non la ricevi, fammelo sapere, così te la rimando. Scrivo lentamente perché so che tu non sai leggere in fretta. Qualche tempo fa tuo padre ha letto sul giornale che la maggior parte degli incidenti capitano entro un raggio di un chilometro dal luogo di abitazione così abbiamo deciso di traslocare un po' più lontano. La nuova casa è meravigliosa, c'è anche una lavatrice, ma non sono sicura che funzioni. Proprio ieri ci ho messo dentro il bucato, ho tirato l'acqua e poi il bucato è sparito completamente. Il tempo qui non è troppo brutto. La settimana scorsa ha piovuto due volte: la prima volta per tre giorni la seconda per quattro. Ti voglio anche informare che tuo padre ha un nuovo lavoro: adesso ha 500 persone sotto di se, taglia l'erba nel cimitero. A proposito della giacca che mi avevi chiesto, tuo zio Piero mi ha detto che spedirtela coi bottoni sarebbe stato molto caro (per via del peso dei bottoni). Allora li ho staccati. Se pensi di riattaccarli, te li ho messi tutti nella tasca interna. Tuo fratello Gianni ha fatto una grossa sciocchezza con la macchina: è sceso e ha chiuso di scatto la portiera lasciando dentro le chiavi. Allora è dovuto rientrare a casa a prendere il secondo mazzo, e così anche noi siamo potuti scendere dalla macchina. Se vedi Margherita salutala da parte mia. Se non la vedi non dirle niente. Adesso ti saluto perché devo correre all'ospedale, tua sorella sta per partorire, ma non so ancora se avrà un bambino o una bambina perciò non so dirti se sarai zio o zia.
Un forte abbraccio dalla tua mamma che ti vuole tanto bene.
PS: VOLEVO METTERTI ANCHE UN PO' DI SOLDI, MA AVEVO GIÀ CHIUSO LA BUSTA.

Un pastore scandinavo trova un mattino tutte le sue renne rovesciate e con le gambe all'aria.
Chiama urgentemente il veterinario e lo prega di porvi rimedio. Il veterinario ad ogni renna fa una puntura.
Meraviglia! Ad un tratto tutte le renne si rialzano e si mettono in piedi.
"Grazie dottore! Ma come ha fatto a guarire così presto le mie renne?"
Il veterinario con modestia:
"Semplice è bastato un po' di voltarenne"

Varie

Due gay al bar:
" Mi sono fatto tatuave un tvattove su..."
" Ma scusa non eva meglio una fevvavi?"
" Ma guavda, per andave su e giù va meglio un tvattove"


Ho circa 17 mila dollari nel mio materasso...
Penserete che avere questa cifra mi farà dormire meglio, la notte?
Non è affatto vero: sono tutti in monetine.
(Rowan & Martin's Laugh-In)


Una coppia è in una camera d'albergo. L'uomo chiede alla sua amante: 
"Posso farti una foto, nuda? E' per ricordo..."
"Non c'è problema, ma vorrei anche io una tua foto..."
"Ok, per ricordo?"
"No! Per un ingrandimento"


Guida in stato di ebbrezza.

L'avvocato tenta la difesa del suo assistito:
"Vostro Onore, la prego considerare che il mio difeso non era ubriaco ma soltanto brillo"
"Perfetto -imputato si alzi- allora invece di un mese di carcere, lo condanno a trenta giorni di prigione"

Pagina 1 di 380

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi732
Ieri901
Settimana Scorsa6316
Mese Scorso30152
Da Gennaio 2015 (2.0)2118787

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out