NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Domenica, 27 Ottobre 2013 10:01

#Salute, #Pediatria: in Italia 18 mila bimbi con #diabete, fumetto Disney per aiutare la comunicazione

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Voto)

Nel fumetto Topolino mette un braccialetto con scritto diabete ad una scimmietta ricoverata

«Coco e la festa di Pippo!» Il primo fumetto sulla salute dedicato al diabete infantile arriva a Roma. La presentazione si è svolta sabato mattina al Bioparco. L'iniziativa si propone di spiegare che cos'è il diabete giovanile (sono 18 mila in tutta Italia i bambini affetti dalla patologie e quasi 1.700 nel solo Lazio), come convivere con questa condizione, ma anche come favorire stili di vita corretti, che dovrebbero essere seguiti da tutti i bambini per allontanare oppure evitare le future malattie legate a obesità e sedentarietà.

L'evento fa parte della campagna d'informazione ed educazione alla salute infantile promossa dal Coordinamento associazioni italiani giovani con diabete, con il patrocinio di Diabete Italia e il contributo non condizionato di Eli Lilly, realizzata in collaborazione con la Siedp, la Società italiana di endocrinologia e diabetologia pediatrica, e basata sul primo fumetto Disney dedicato alla salute.

Il fumetto «Coco e la festa di Pippo!»  rappresenta uno strumento pratico e innovativo che fa capire che i bambini con diabete sono uguali agli altri, che l'eccesso di cibo fa male a tutti così come fa bene a tutti l'attività sportiva. Lo sport riduce, poi, solitudine ed emarginazione dei bambini malati, migliora la comunicazione della diagnosi, la gestione della malattia e delle sue complicanze. Permette di abbassare l'età di autogestione del bambino con diabete, migliorandone la qualità di vita e rassicurando genitori e maestri.

Durante la giornata educazionale al Bioparco i bambini seguiranno, con il supporto di un pediatra e di un'animatrice, un percorso ludico-didattico legato al nuovo fumetto Disney: la lettura, la composizione di un puzzle e la colorazione dei personaggi protagonisti. La campagna sociale, partita da Milano, dopo Roma il 26 ottobre, farà tappa a Napoli il 9 novembre e a Catania il 15 novembre.

Il fumetto Lilly Disney rappresenta uno strumento in più a disposizione di tutti offrirà importanti vantaggi ai piccoli pazienti, grazie al suo linguaggio semplice e divertente potrebbe favorire l'abbassamento dell'età in cui imparano a comprendere e gestire in autonomia la propria condizione".

- afferma Francesco Costantino, responsabile del Servizio di diabetologia pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma.

Secondo Salvatore Caputo, presidente Diabete Italia e diabetologo al Policlinico Gemelli di Roma:

Questo fumetto è uno strumento trasversale, utile a tutti gli operatori del settore della salute e non solo. Dai medici, agli infermieri fino alle famiglie e agli insegnanti ma soprattutto al bambino. Anche sotto questo profilo il fumetto Lilly Disney rappresenta un progresso dato che è dedicato al bambino che, a nostro avviso, dovrebbe essere il vero destinatario finale di ogni attività di informazione e prevenzione oltre che di trattamento.

Letto 2946 volte Ultima modifica il Domenica, 27 Ottobre 2013 10:09
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi88
Ieri324
Settimana Scorsa2240
Mese Scorso11931
Da Gennaio 2015 (2.0)3050711

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out