NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Martedì, 01 Marzo 2016 09:45

Google riprogramma le auto senza pilota dopo un altro incidente con un autobus pubblico in California

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
descrizione nella legendaLexus RX 450H equipaggiata con i sistemi Google
Foto Mark Wilson | Getty Images 

Google ha modificato il suo software nel sistema che equipaggia i veicoli senza pilota a seguito dello scontro tra uno di questi e un bus di linea ed ha ammesso la sua parziale responsabilità.

L'auto senza pilota di Google ha colpito un autobus municipale in un incidente minore all'inizio di febbraio. Questa ulteriore incrinatura, si aggiunge ai relativamente pochi incidenti minori che hanno coinvolto questo tipo di veicoli.

In un rapporto presentato il 23 febbraio con i responsabili dei trasporti della California, Google ha detto che l'incidente ha avuto luogo a Mountain View, in California, il 14 febbraio, quando la sua Lexus RX450h ha cercato di aggirare alcuni sacchi di sabbia in una larga corsia.

Il responsabile Google ha detto, nella presentazione del rapporto, che il veicolo autonomo stava viaggiando a meno di 3km all'ora, mentre l'autobus si stava muovendo a circa 25 Km all'ora. Il veicolo ed il collaudatore, che in quel momento era presente nell'auto, "credevano che l'autobus avrebbe rallentato o consentito al veicolo autonomo di passare".

Il tutto è durato tre secondi, mentre la macchina di Google in modalità autonoma riguadagnava il centro della corsia, colpiva il lato del bus, causando danni al proprio parafango anteriore sinistro, alla ruota anteriore e ad un sensore lato guida. Nessuno è rimasto ferito.

In una dichiarazione alla CNBC, Google ha ammesso la responsabilità parziale per l'incidente.

In questo caso, abbiamo chiaramente delle responsabilità, perché se la nostra macchina non si sarebbe mossa non ci sarebbe stata una collisione.

- ha dichiarato la società. Google ha aggiunto che ha affinato il suo software a seguito dell'incidente.

D'ora in poi, le nostre auto sapranno capire che gli autobus (e altri veicoli di grandi dimensioni) sono meno propensi a cedere la precedenza rispetto ad altri tipi di veicoli, e speriamo di gestire situazioni come questa con più grazia in futuro.

- ha aggiunto Google nella sua dichiarazione.

Il dipartimento di polizia di Mountain View ha dichiarato che, trattandosi di un incidente minore, non emetterà nessun rapporto ufficiale. Anche Stacey Hendler Ross, portavoce della Santa Clara Valley Transportation Authority, che gestisce gli autobus urbani a Mountain View e nelle altre città della zona, ha confermato l'incidente, ma ha minimizzato la cosa.

Il Department of Motor Vehicles della California ha affermato che i produttori di veicoli autonomi devono segnalare a loro gli incidenti, ma ha precisato che "il DMV non è responsabile per determinare la colpa". Un portavoce del US National Highway Traffic Safety Administration ha rifiutato di commentare.

Incidenti durante i test sono inevitabili. Il fatto che i veicoli Google abbiano avuto solo incidenti minori dimostra comunque come Google sia in grado di testare veicoli senza pilota.

Nel mese di dicembre, Google ha criticato la California per i regolamenti che vorrebbero nei veicoli autonomi un volante, l'acceleratore e il freno quando si opera su strade pubbliche. Secondo loro, un conducente con licenza di guida dovrebbe essere sempre pronto a subentrare se qualcosa va storto.

Google ha dichiarato a novembre che in sei anni, il suo progetto di auto senza pilota è stato coinvolto solo in 17 incidenti minori, durante più di 3 milioni di Km di guida autonoma e manuale combinate.

Fino ad ora la nostra auto non era mai stata la causa dell'incidente.

- ha dichiarato Google, al momento.

Letto 2012 volte Ultima modifica il Martedì, 01 Marzo 2016 10:32
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi173
Ieri759
Settimana Scorsa3908
Mese Scorso22584
Da Gennaio 2015 (2.0)3098418

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out