NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata

[Karma] ne conosci etimologia e significato? #ParoleStraniere

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

la vignetta di un omino che spinge un enorme elemento di un domino che gira tutto attorno a lui e gli ricadrà in testa alla fine

Karma

Sanscrito, pronuncia Karman, tanto che è corretto ancche il termine scritto con la "n".

Etimologia

Il termine Karma deriva dal sanscrito कर्मन् -> karman = "azione, risultato, causa che porta a determinati effetti, fato nel senso di conseguenza delle azioni delle vite precedenti".

Significato

Karma deriva dal termine sanscrito "karman" quindi si scrive con la "k" e non con la "c"; termine che troviamo nelle filosofie e delle religioni orientali, come l'induismo, il buddhismo e il giainismo.

Il concetto di "karma" si riferisce alla legge di "causa ed effetto" morale o spirituale che governa le azioni umane e le loro conseguenze.

Anche qui vogliamo precisare che riferirlo invece alla legge di "azione e reazione" non è del tutto sbagliato ma è fuorviante, in quanto quest'ultima si riferisce al terzo principio della dinamica di Newton, secondo il quale ogni azione ha una reazione uguale e opposta.

Secondo il concetto di karma, le azioni compiute da un individuo, le sue intenzioni e il suo comportamento influenzeranno la sua futura esistenza. Ogni azione, buona o cattiva, genera una reazione o conseguenza che può manifestarsi nella vita presente o in una vita futura. In altre parole, ciò che si semina si raccoglie.

Dove abbiamo già sentito questo concetto? Non fatevi illusioni: con Dio non si scherza! Ognuno di noi raccoglie quel che ha seminato.
Gàlati 6:7
Quindi il karma è presente anche nella Bibbia?

Il Karma non è basato su un semplice principio di punizione o ricompensa, ma piuttosto sull'idea che ogni azione abbia delle conseguenze e che gli individui siano responsabili delle proprie azioni. Le azioni compiute in passato influenzano la situazione attuale e le azioni compiute nel presente avranno un impatto sul futuro.

Il concetto di Karma viene spesso associato alla rinascita o alla reincarnazione, poiché si crede che le azioni di una vita influenzino le vite future. Attraverso il processo di apprendimento dalle esperienze passate e dalla correzione delle azioni negative, si spera di raggiungere un livello superiore di esistenza o di liberarsi dal ciclo delle rinascite.

Tuttavia, è importante notare che il concetto di Karma può variare nelle diverse tradizioni religiose e filosofiche che lo adottano. Ci possono essere interpretazioni e sfumature diverse, ma l'idea generale è quella di un legame tra le azioni umane e le loro conseguenze nel corso delle esistenze.

Per concludere, il concetto di Karma è strettamente legato a quello del libero arbitrio. La coscienza ci indica la strada giusta ma siamo liberi di non ascoltarla accettandone le conseguenze.

Letto 167 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi1119
Ieri953
Settimana Scorsa3480
Mese Scorso8863
Da Gennaio 2015 (2.0)3063304

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out