NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata

Il 22 marzo 1936 viene trasmesso dalla Germania il primo programma televisivo regolare della storia

A quel tempo non c'erano ricevitori televisivi in ​​vendita al grande pubblico in Germania. Il pubblico poteva guardare la televisione in sette sale di osservazione pubbliche a Berlino e una a Potsdam. Questi erano in genere dotati di un numero di ricevitori di dimensioni domestiche con lo schermo di 19x22cm. Le sale di osservazione potevano ospitare dalle 30 alle 40 persone e il piano prevedeva che 25 sale e due teatri, uno da 100posti e l'altro da 300posti, fossero disponibili durante i giochi per estendere la ricezione fino a Lipsia. con Un sistema di proiezione CRT da utilizzare nel teatro più piccolo e un proiettore cinematografico intermedio nel più grande.

Prima delle Olimpiadi, la Reich Broadcasting Company, a partire dal 22 marzo 1936 (84 anni fa) aveva trasmesso 2 ore di televisione al giorno tra le 20:00 e le 22:00. Durante le Olimpiadi le ore di trasmissione sono state estese per includere le trasmissioni tra le 10:00 e le 12:00 e tra le 15:00 e le 19:00. Parte di queste erano effettuate con la copertura televisiva in diretta e parte con la copertura della cinepresa riprodotta per la TV.

Nello stesso anno iniziano trasmissioni in altri paesi con lo stesso standard (prima, a partire dal 1928, anno delle prime diffusioni televisive al mondo avvenute negli Stati Uniti, si era diffusa una televisione elettromeccanica basata sul disco di Nipkow). Standard che è stato utilizzato fino al 1985 nel Regno Unito, e per un periodo anche in Irlanda, in Nuova Zelanda e a Hong Kong. Fino al 1950 l'aspect ratio era di 5:4, poi è stato cambiato in 4:3.

Video

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi447
Ieri1324
Settimana Scorsa8990
Mese Scorso34238
Da Gennaio 2015 (2.0)2059881

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out