NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata

Oggi è la Giornata internazionale delle Nazioni Unite per le vittime della Persecuzione Religiosa

Foto del 1915 - Deportazione di civili armeni verso un campo di prigionia, 1915. Il genocidio armeno perpetrato dai turchi è uno dei casi più noti di persecuzione religiosa nel XX secolo. Foto del 1915 - Deportazione di civili armeni verso un campo di prigionia, 1915. Il genocidio armeno perpetrato dai turchi è uno dei casi più noti di persecuzione religiosa nel XX secolo.

Oggi si celebra la Giornata internazionale delle Nazioni Unite per le vittime della Persecuzione Religiosa. La risoluzione è stata approvata il 28 maggio 2019 su proposta di Polonia, Stati Uniti, Canada, Brasile, Egitto, Iraq, Giordania, Nigeria e Pakistan. L’iniziativa è stata accolta con grande favore dalle organizzazioni che sono consapevoli delle sofferenze patite dalle minoranze religiose nei Paesi intolleranti.

Istituisce che ogni 22 agosto a partire dal 2019 (5 anni fa) tutti i perseguitati specialmente quelli che hanno subito i colpi del terrorismo, non solo cristiani, saranno ricordati.

Video

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi315
Ieri735
Settimana Scorsa4555
Mese Scorso15865
Da Gennaio 2015 (2.0)3087668

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out