NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Sabato, 23 Marzo 2013 12:00

Giornate Fai 2013, il 23 e il 24 marzo

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Giornate Fai 2013, il 23 e il 24 marzo

Uscire di casa per un appuntamento speciale, che coinvolge il cuore e la mente. "Invadere" per una volta le città e sentirsi parte di una collettività che si riconosce nella cultura del nostro Paese. Vivere l'esperienza di tante storie diverse che raccontano un'unica grande storia, la nostra, attraverso capolavori dell'arte, ambienti meravigliosi e luoghi apparentemente familiari eppure sorprendenti. E "riconoscersi tra sconosciuti" grazie a questi sentimenti comuni, stati d'animo che ci fanno sentire più vicini gli uni agli altri.

È ciò che succede durante la XXI Giornata FAI di Primavera, in programma sabato 23 e domenica 24 marzo. Una grande mobilitazione popolare che è diventata negli anni irrinunciabile per centinaia di migliaia di italiani e che ha coinvolto finora 6.800.000 persone.

Quest'anno il FAI – Fondo Ambiente Italiano apre 700 luoghi in tutta Italia, spesso inaccessibili e per l'occasione eccezionalmente a disposizione del pubblico, con visite a contributo libero: chiese, palazzi, aree archeologiche, ville, borghi, giardini; persino caserme, centrali idroelettriche e un osservatorio astronomico.

Per gli amanti della cultura e delle bellezze naturali tanti gli appuntamenti imperdibili:

  • in Lombardia: il bellissimo castello Avogadro a Bagnolo Mella (BS), oggi chiamato Spada, edificato nel 1560 dal condottiero Camillo Avogadro, un palazzo fastoso ricco di affreschi e sculture; Casa Verdi a Milano, un capolavoro del Maestro di Busseto, inaugurata solo dopo la sua morte nel 1901.
  • In Lazio: il suggestivo castello Boncompagni Viscogliosi (Isola del Liri), famoso per essere stata la sede del Ducato di Sora, passato dalla proprietà delle celebre famiglia Della Rovere ai Boncompagni che lo abbellirono nel XVII secolo con affreschi raffiguranti scene bibliche. Una vista mozzafiato tra scene affrescate e sculture imponenti, con una natura circostante rigogliosa dove spunta anche una cascata naturale; l'acquario romano, recuperato a partire dal 1984, è ora sede della Casa dell'Architettura, Palazzo Antonelli e Palazzo dell'aeronautica.
  • In Campania: Palazzo abbaziale del Loreto a Mercogliano in provincia di Avellino, una sontuosa architettura barocca immersa nel verde che ospita ora la Congregazione monastica dei benedettini verginiani di Montevergine; il Museo Archeologico di Teano (Caserta) e l'Archivio storico del banco di Napoli, tra i tantissimi luoghi d'arte aperti per l'occasione. Sul sito FAI potete inoltre iscrivervi al Fondo Italiano Ambiente per iniziative speciali e ingressi agevolati, scaricare l'app per tablet e smart phone, e tutta la mappa degli indirizzi aperti al grande pubblico il prossimo week end.

Altri luoghi provincia per provincia ...

Letto 2265 volte Ultima modifica il Sabato, 23 Marzo 2013 12:14
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi84
Ieri800
Settimana Scorsa5998
Mese Scorso29690
Da Gennaio 2015 (2.0)2766210

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb